libro

unesco2010

etv2

tatarata-riconoscimento-nazionale230x324

CIOFF-150x174
CIOFF Logo with Registration-150x82
mibac

Logo EDVision

 

 

Ideazione e testi del sito:
Orazio Ciccone 

mercoledì 5 giugno 2019
UFFICIALIZZATE LE NUOVE DATE
SABATO 8 E DOMENICA 9 GIUGNO
ulteriori info

sagradeltatarata2019

www.sagradeltatarata.it
(il portale della Sagra, sito partner di tatarata.it)



domenica 2 giugno 2019, 14:46
Fonte: Blog di informazione sikelianews.it
comunicato-prefettura-agrigento sagra2019

Sabato 1 giugno 2019, 23:36

 fonte: pagina facebook ufficiale di provincia.agrigento.it
 




La Festa di Santa Croce di Casteltermini

che, per tradizione, si festeggia in corrispondenza della quarta domenica di maggio,

causa elezioni europee programmate per il 26 maggio 2019,
è stata posticipata di una settimana;

le date della 352ma Sagra del Tataratà erano quindi:
venerdì 31 maggio,
sabato 1 giugno,
domenica 2 giugno 2019.
Gli ultimi due giorni sono stati successivamente slittati a
sabato 8
e domenica 9 giugno. 






_______________________________________________________________________


Il Tataratà, nome onomatopeico derivante dal suono ritmato del tamburo,
è di certo fra i più antichi folklori al mondo ed ha origini imprecise.
Molte le interpretazioni che sono state date a quella che è oggi
una danza spettacolare e travolgente eseguita da duellanti armati di vere spade.

(Approfondimenti cliccando qui)

C O N T A T T I  A. F. C.  T A T A R A T A'
manina-mouse 30x36


"A li tempi antichi un uomo guardava vistiami, e ogni jornu un vò si mittiva 'n cunicchiuni nni ddu datu puntu e siccomu fu pri tri vonti, scavannu scavannu truvaru 'na cruci, ch'ancora esisti nni la chiesa di Santa Cruci, e cc'e un schirittu chi nun si pò lejiri da nisciuna prsuna. Pua cc'erano li Saracini... li Cristiani... e la forma di lu nostru tataratà..."
G. Pitrè in "Fiabe, novelle e racconti popolari siciliani" (pag.74) Palermo. 1875

Il G. Pitrè, è autore di uno tra i più antichi documenti legati al Tataratà con il breve racconto della leggenda del ritrovamento della Croce.

 

Il Gruppo Folklorico del Tataratà accetta l'invito della Federazione Italiana Tradizioni Popolari e ritorna a San Giovanni Rotondo ad omaggiare Padre Pio. Il presidente Dr. Fulvio Galione conferma le tre date dell'evento: Venerdì 22, Sabato 23 e Domenica 24 novembre 2013. Il Programma prevede la visita alle Sacre Spoglie di Padre Pio di Pietralcina, visite guidate a San Severo delle famose "Cantine Federiciane" , incontri e spettacoli in Teatri e Piazze, fiaccolate e funzioni religiose, ...e non mancheranno serate di sano divertimento organizzate dalla Federazione con Presidente lo stimato Benito Ripoli. La prima edizione nel 2008 è stata un grande successo, gruppi folkloristici provenienti da tutta l'italia hanno dato vita ad un raduno indimenticabile così come ricordato, cinque anni fà, nelle pagine scritte e documentate con foto in:
www.tatarata.it/html/index_sangiovannirotondo.html