libro

unesco2010

etv2

tatarata-riconoscimento-nazionale230x324

CIOFF-150x174
CIOFF Logo with Registration-150x82
mibac

Logo EDVision

 

 

Ideazione e testi del sito:
Orazio Ciccone 

 

Il Tataratà, nome onomatopeico derivante dal suono ritmato del tamburo,
è di certo fra i più antichi folklori al mondo ed ha origini imprecise.
Molte le interpretazioni che sono state date a quella che è oggi
una danza spettacolare e travolgente eseguita da duellanti armati di vere spade.

(Approfondimenti cliccando qui)

C O N T A T T I  A. F. C.  T A T A R A T A'
manina-mouse 30x36


"A li tempi antichi un uomo guardava vistiami, e ogni jornu un vò si mittiva 'n cunicchiuni nni ddu datu puntu e siccomu fu pri tri vonti, scavannu scavannu truvaru 'na cruci, ch'ancora esisti nni la chiesa di Santa Cruci, e cc'e un schirittu chi nun si pò lejiri da nisciuna prsuna. Pua cc'erano li Saracini... li Cristiani... e la forma di lu nostru tataratà..."
G. Pitrè in "Fiabe, novelle e racconti popolari siciliani" (pag.74) Palermo. 1875

Il G. Pitrè, è autore di uno tra i più antichi documenti legati al Tataratà con il breve racconto della leggenda del ritrovamento della Croce.

 

Il Gruppo Folklorico del Tataratà accetta l'invito della Federazione Italiana Tradizioni Popolari e ritorna a San Giovanni Rotondo ad omaggiare Padre Pio. Il presidente Dr. Fulvio Galione conferma le tre date dell'evento: Venerdì 22, Sabato 23 e Domenica 24 novembre 2013. Il Programma prevede la visita alle Sacre Spoglie di Padre Pio di Pietralcina, visite guidate a San Severo delle famose "Cantine Federiciane" , incontri e spettacoli in Teatri e Piazze, fiaccolate e funzioni religiose, ...e non mancheranno serate di sano divertimento organizzate dalla Federazione con Presidente lo stimato Benito Ripoli. La prima edizione nel 2008 è stata un grande successo, gruppi folkloristici provenienti da tutta l'italia hanno dato vita ad un raduno indimenticabile così come ricordato, cinque anni fà, nelle pagine scritte e documentate con foto in:
www.tatarata.it/html/index_sangiovannirotondo.html